Restaurato Crocifisso di Giovanni Pisano

Al termine dell'intervento di restauro, il Crocifisso trecentesco di Giovanni Pisano, è tornato al suo posto, nell'abside della chiesa di San Bartolomeo in Pantano, a Pistoia, dopo essere stato esposto l'estate scorsa nella mostra 'Omaggio a Giovanni Pisano' nelle sale di Palazzo Fabroni, Museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia. Con la conclusione dell'evento espositivo, il Comune di Pistoia, che ha promosso e diretto l'organizzazione della mostra, la parrocchia di San Bartolomeo e la Diocesi di Pistoia, enti proprietari dell'opera, in accordo con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato, hanno ritenuto utile apportare, finanziandoli, alcuni interventi conservativi al Crocifisso prima della sua ricollocazione: la disinfestazione sotto azoto da tarli e la fermatura dei sollevamenti degli strati pittorici oltre all'applicazione di un prodotto antitarlo, in grado di limitare eventuali futuri attacchi xilofagi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. GoNews
  2. Il Tirreno
  3. Lucca in Diretta
  4. GoNews
  5. La Gazzetta del Serchio

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lizzano in Belvedere

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...