Coltivavano droga in giardino, arrestati

Padre e figlio sono stati arrestati a Pescia (Pistoia) dalla guardia di finanza per coltivazione e produzione di marijuana. I due, rispettivamente di 50 e 24 anni, vivono in una villetta in campagna dove, in un terreno occultato alla vista dei passanti, sono state scoperte numerose piante di cannabis. Le fiamme gialle sono intervenute sorprendendo il più giovane all'interno di una capanna intento a tagliare e raccogliere le infiorescenze di piante in essiccazione pronte per essere trattate in un vero e proprio laboratorio clandestino. In totale sono stati rinvenuti otto chili e mezzo di sostanza stupefacente, di cui tre e mezzo pronti per la vendita mentre altri cinque erano stoccati in foglie dentro un frigorifero, per la produzione della resina da vendere come hashish. La sostanza stupefacente trovata sul posto, una volta messa in commercio, avrebbe fruttato guadagni per oltre 100mila euro. I due sono stati arrestati e hanno ricevuto la misura cautelare dell'obbligo di dimora.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lizzano in Belvedere

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...